• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Image

Dr. Enrica Maggiori

Paese: Italia
Società: Società Italiana di Mesoterapia
Ruolo: Vice Presidente

La mesoterapia è una tecnica medica o in Italia può eseguirla anche personale non medico ?

La mesoterapia, tecnicamente, consiste in una intradermo terapia distrettuale attraverso la quale si inoculano principi attivi per curare un sintomo, una patologia, un difetto, una alterazione. Quindi, correttamente, in Italia la mesoterapia è considerata un atto medico e può essere eseguita da personale sanitario, solo dopo una diagnosi. A tal proposito, la Società Italiana di mesoterapia sconsiglia di utilizzare tale terapia a chi non ha una specifica preparazione medica, e soprattutto sconsiglia ai pazienti di rivolgersi a personale non preparato o peggio di ricorrere alla auto somministrazione.
 

La mesoterapia si pratica anche negli ospedali?

Si, è praticata in molti ospedali, in particolare nei reparti di ortopedia, fisioterapia, terapia del dolore (anestesisti in particolare), angiologia, dermatologia, ecc. Tuttavia, quando è praticata al di fuori di un ospedale essa può essere detratta fiscalmente tramite la ricevuta che il medico rilascia dopo il trattamento di una patologia. Al contrario, le terapie effettuate in medicina estetica non sono detraibili.
 

Il medico di medicina generale pratica la mesoterapia in Italia?

Si, il medico di medicina generale ricorre spesso alla mesoterapia. Infatti, è proprio quando il paziente è affetto da molte patologie, assume un elevato numero di farmaci, o non sopporta le terapie sistemiche, che può essere utile ricorrere alla tecnica mesoterapica. Ad esempio, spesso, per lenire un dolore osteoarticolare, senza aumentare il numero di farmaci da assumere per via sistemica, si inetta lo stesso farmaco per via intradermica a più bassa dose e per un minore periodo di tempo.


In quali indicazioni può essere usata?

La mesoterapia può essere utilizzata in molte sindromi dolorose indotte da patologie dell’apparato muscolo-osteo-tendineo-articolare.
Inoltre, può essere utile nel trattamento sintomatico della malattia venosa cronica  degli arti inferiori, della pannicolopatia-edemato-fibrosclerotica (PEFS), nel trattamento di alcune affezioni dermatologiche e per la prevenzione e la correzione di alcuni inestetismi cutanei.

Quali farmaci sono più spesso usati per il trattamento del dolore?

Nella medicina del dolore possono essere utilizzati anestetici, antinfiammatori, antidolorifici, miorilassanti, vasoattivi, ecc. Tuttavia, questi farmaci devono essere usati solo dopo aver correttamente analizzato il tipo di dolore, la sua intensità, la durata e possibilmente avendo compreso il meccanismo fisiopatologico alla base del sintomo. Ovviamente, come per ogni altra strategia terapeutica va condiviso con il paziente l’obiettivo della terapia.


Quali farmaci sono usati per finalità estetiche?

Possono essere usati presidi medici, farmaci della F.U. o  omeopatici. Ma occorre fare molta attenzione, poiché in questo campo il medico deve saper selezionare attentamente i prodotti da usare. La società Italiana di mesoterapia consiglia soltanto l’uso di prodotti che siano stati testati e per i quali sia dimostrata una buona tollerabilità. A tale proposito la Società Italiana suggerisce di segnalare ogni reazione avversa secondaria a trattamenti per finalità estetica e non. In alcuni paesi vengono usati vari principi attivi mescolati o preparazioni magistrali. In Italia preferiamo limitare l’uso a sostanze prodotte allo scopo e solo se autorizzate dalle Istituzioni preposte al controllo delle sostanze iniettabili nell’uomo. 

Ci sono farmaci autorizzati per l’uso in mesoterapia?

Si, alcuni prodotti farmaceutici sono approvati anche per la via mesoterapica. 
Ma nel caso in cui il medico esperto decide di usare prodotti che non siano approvati per tale tecnica, il paziente deve essere informato per condividere consapevolmente la strategia terapeutica. Per aiutare il paziente abbiamo inserito nel sito www.societadimesoterapia.it utili informazioni per comprendere come la mesoterapia agisce e in quali situazioni. Inoltre, stiamo lavorando con vari esperti clinici per comprendere sia il risparmio di farmaci, sia di costi (diretti ed indiretti). Infatti, siamo convinti che quando un farmaco per via sistemica non può essere somministrato, si potrebbe iniettarlo per via locale, a una dose minore e con una frequenza minore, riducendo il rischio di eventi avversi sistemici. Inoltre, abbiamo iniziato una collaborazione con le Società di mesoterapia di altri paesi per avviare una vera e propria “rivoluzione scientifica” per dimostrare che la mesoterapia è strategia di cura farmacologica a basso costo e minor rischio. Speriamo che Istituzioni e Compagnie del farmaco ci diano ascolto.

Contattaci

Società Italiana di Mesoterapia 
via Bussoleno, 9 
00166 Roma (RM) 
C.F.: 80056730585

direttivosim@societadimesoterapia.it

Iscriviti alla nostra Newsletter - Rimani informato

Form by ChronoForms - ChronoEngine.com

© 2020 Società Italiana di Mesoterapia. Tutti i diritti riservati. Privacy Policy - Cookie Policy