La Farmacovigilanza

farmacovigilanza in mesoterapiaLa farmacovigilanza tende alla raccolta ed elaborazione di tutte le informazioni riguardanti la sicurezza dei farmaci e mira a realizzare un profilo di rischi o benefici dei farmaci ad uso umano.

Le segnalazioni spontanee di reazioni avverse (anche sospette) che si verificano nella pratica clinica, quelle che si osservano durante gli studi clinici, ma anche quelle riportate in letteratura o i rapporti delle industrie farmaceutiche sono fonti della farmacovigilanza.

In particolare, è obbligo di ciascun medico rilevare e comunicare le reazioni avverse ai farmaci.

Dr. Gloria Trocchi: coordinatore dell'Area Farmacovigilanza

Dr. Raffaele di Marzo: co-responsabile dell'Area Farmacovigilanza

Convenzioni per i soci

   

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Policy